Sommario

1042 (14/20 marzo 2014)

L’intelligenza delle piante

Non hanno un cervello ma imparano, ricordano e collaborano. Secondo alcuni scienziati le piante hanno molto da insegnare agli esseri umani. L’inchiesta di Michael Pollan pubblicata sul New Yorker

1042 (14/20 marzo 2014)

Appassionante

Era il marzo del 1989, Tim Berners-Lee aveva 33 anni e un progetto promettente. Leggi

In copertina

L’intelligenza delle piante

Comportamento, apprendimento, memoria, coscienza, dolore. Queste parole di solito si riferiscono al mondo animale. Oggi però gli esperti di neurobiologia vegetale le usano per studiare e definire le piante. Ma queste facoltà possono esistere senza un cervello? Il dibattito scientifico è molto acceso

pubblicità

Visti dagli altri

Le banche italiane devono modernizzarsi

Superare gli stress test della Banca centrale europea servirà a poco se l’Italia non avvierà una seria ristrutturazione della rete di istituti di credito locali

Visti dagli altri

L’Italia non garantisce il diritto all’aborto

Secondo il Consiglio d’Europa il governo italiano non fa il possibile per superare l’ostacolo dei tanti obiettori di coscienza

Attualità

Se la Crimea diventa russa

Il Cremlino ha ormai in pugno la penisola ucraina. E la reazione occidentale non ferma le ambizioni di Vladimir Putin

pubblicità

Attualità

Cosa vogliono gli ucraini che guardano a Mosca

Perché la maggioranza della Crimea è con Putin? E cosa deve fare Kiev? I quattro problemi principali della penisola

Europa

La Spagna sigilla i confini a Ceuta e Melilla

La pressione migratoria sulle enclave spagnole in Marocco è di nuovo in aumento. Madrid risponde costruendo muri e rafforzando la cooperazione con il governo di Rabat

Venezuela

I pericoli per il Venezuela della protesta senza leader

Le manifestazioni che dall’inizio di febbraio dividono il paese non hanno una guida chiara. E hanno messo a nudo le fratture interne all’opposizione tra moderati e radicali

Americhe

El Salvador diviso all’indomani del voto

Il 9 marzo Salvador Sánchez Cerén, candidato di sinistra alla presidenza del paese, ha vinto il ballottaggio per poche migliaia di voti. Secondo El Faro, l’unica strada è un’intesa tra le parti

Africa e Medio Oriente

La spaccatura diplomatica nel golfo Persico

Il richiamo degli ambasciatori dal Qatar è un gesto simbolico voluto dall’Arabia Saudita. L’unità dei paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo è sempre più a rischio

pubblicità

Asia e Pacifico

Sono ottocento milioni gli indiani alle urne

Le elezioni indiane, che cominceranno il 7 aprile e dureranno più di un mese, potrebbero portare a un cambio di guardia alla guida del paese. Il favorito è il nazionalista Modi

Siria

Le violenze segrete di Assad

Nelle carceri del regime siriano migliaia di donne sono state sistematicamente stuprate. Una giornalista francese incontra alcune vittime per raccogliere le loro sconvolgenti testimonianze

Pakistan

Non siamo terroristi

I giovani della borghesia pachistana vivono all’occidentale al riparo da attentati, estremismo religioso e continui blackout. Ma alcuni vogliono impegnarsi per cambiare il paese

Economia

Le spie dell’economia

I servizi segreti non prendono di mira solo i politici, ma anche le aziende. In Francia esiste da anni un istituto che forma esperti di spionaggio industriale

Portfolio

La nostra terra

A febbraio più di ottanta leader contadini provenienti dai cinque continenti hanno partecipato a un vertice a Roma per promuovere lo sviluppo agricolo. I ritratti di Giancarlo Ceraudo

pubblicità

Viaggi

Turismo in erba

Adesso in Uruguay comprare la marijuana è legale. Una decisione che non cambia le abitudini locali e che rende felici soprattutto gli stranieri

Ritratti

Abdel Fattah al Sisi. Enigma egiziano

Anche se deve ancora candidarsi, è considerato da tutti il prossimo presidente dell’Egitto. È molto popolare tra gli egiziani, ma le sue idee politiche sono ancora un mistero

Graphic journalism

Cartolina da Tokyo

Di Fumio Obata

Musica

Da Brooklyn a Berlino

I giovani alternativi statunitensi hanno trovato condizioni ideali nella scena dance della capitale tedesca. Ed è partita l’invasione

Pop

Il lavoro che ami è una trappola

Di Miya Tokumitsu

pubblicità

Pop

Le conversazioni

Di Jhumpa Lahiri

Scienza

I batteri intestinali che danno alla testa

La psicobiotica studia i legami tra i batteri dell’intestino e il funzionamento cerebrale, offrendo soluzioni nuove per alleviare problemi come stress, ansia e depressione

Economia e lavoro

Il capitalismo favorisce chi è già ricco

Nel sistema capitalistico le origini familiari contano più del merito. Lo sostiene un saggio dell’economista Thomas Piketty, che ha analizzato i dati storici di diversi paesi

Un’indagine poco democratica

La polizia civile di São Paolo è impegnata a capire se i black bloc possano essere assimilati a un’associazione a delinquere. Leggi

Pensieri svedesi

Sono in Svezia per tenere alcune conferenze sull’occupazione israeliana. Ecco alcune considerazioni sparse. Leggi

Opinioni

Il progetto conservatore del Cremlino

Opinioni

Le prerogative del potere

Lettere dal Brasile

Luiz Ruffato, Di me ormai neanche ti ricordi Leggi

La città diseguale

Margherita Becchetti, Fuochi oltre il ponte Leggi

Vampiri viaggiatori

Ex-Otago, Boxerin Club, Mentivo Leggi

Universi sconosciuti

La Fondation arabe pour l’image da qualche anno si è impegnata a salvare dalla distruzione e a restituire al pubblico un universo intero di cui non sappiamo quasi niente. Leggi

Danze, cordicelle e matematica

Zoltán Paul Dienes, matematico ed educatore di origine ungherese, è famoso per i suoi studi sul ruolo di fisicità, danza, gioco per far entrare allegramente i bambini nel mondo luminoso e severo della matematica. Leggi

269mila miliardi

Tutte le attività finanziarie del mondo valgono 269mila miliardi di dollari. La cifra comprende azioni, obbligazioni e crediti bancari. Leggi