Stati Uniti 2020

La sfida più interessante delle elezioni statunitensi

Molti occhi sono puntati sul South Carolina, dove Jamie Harrison, nero, democratico, moderato e alla prima candidatura, insidia un importante senatore repubblicano. Se dovesse vincere sarebbe un risultato clamoroso. Leggi

Potere

Colpi di stato, brogli, interferenze: i mezzi d’informazione parlano con tanta insistenza di queste eventualità nel corso delle elezioni statunitensi da mettere in secondo piano aspetti meno eclatanti ma decisivi. Leggi

pubblicità
Come negli Stati Uniti i repubblicani impediscono ai neri di votare

Nel sud del paese sempre più norme ostacolano il voto dei cittadini neri. Il New York Times è andato in Georgia, dove questi metodi sono molto diffusi e dove cresce la preoccupazione per le presidenziali del 3 novembre. Leggi

La democrazia statunitense è arrivata a un bivio

Donald Trump e i suoi compagni di partito ci hanno ricordato quanto siano fragili le istituzioni del paese. Ora la parola passa agli elettori. Leggi

Perché il voto per posta sarà decisivo nelle elezioni statunitensi

Donald Trump ha attaccato il voto per corrispondenza, già usato da milioni di statunitensi, denunciando il rischio di brogli. Ma perché? Il video di Le Monde spiega perché questo modo di votare divide gli schieramenti e come potrebbe pesare sul risultato delle presidenziali. Leggi

pubblicità
La campagna elettorale in miniatura

Negli Stati Uniti è difficile trovare comunità dove convivono opinioni politiche diverse, perché le persone tendono ad andare a vivere vicino a chi la pensa allo stesso modo. Ma ci sono delle eccezioni. Come Easton, in Pennsylvania. Leggi

La malattia di Donald Trump avrà poco peso sulle elezioni

Secondo i sondaggi condotti finora, Trump è riuscito a conservare la sua base elettorale nonostante comportamenti e dichiarazioni assolutamente discutibili. Leggi

Oltraggio

L’elusione fiscale di Trump è meno importante della conferma di ciò che molti già sospettavano: la sua immagine accuratamente coltivata di uomo d’affari di grande successo è, come direbbe lui, una fake news. Leggi

Lo scontro in tv fra Trump e Biden umilia la democrazia

Quello che succede negli Stati Uniti governati da Trump negli ultimi quattro anni ci ricorda la necessità di costruire istituzioni forti, durature e capaci di affrontare possibili regressioni. Leggi

Il primo dibattito in tv tra Biden e Trump sposterà pochi voti

Difficilmente questo tipo di scontri televisivi influenza davvero la campagna elettorale. Ma le rivelazioni sulle dichiarazioni dei redditi del presidente forniranno un’arma in più al suo sfidante. Leggi

pubblicità
Tra gli operai dell’Ohio che voteranno ancora per Trump

Quattro anni fa nei cantieri di Youngstown il sostegno per Trump era altissimo. Oggi, a meno due mesi dalle elezioni, gli operai sono ancora più entusiasti del presidente. Che però fatica ad allargare la sua base elettorale. Leggi

I malumori dei giovani democratici statunitensi

Durante la convention democratica sono intervenuti anche alcuni politici conservatori. Secondo gli attivisti di sinistra è la dimostrazione che, se dovesse essere eletto, Joe Biden sarebbe un presidente troppo moderato. Leggi

Perché le poste sono finite al centro della campagna elettorale

L’esito delle elezioni presidenziali di novembre sarà determinato dal voto per posta. Donald Trump è accusato di voler sabotare il servizio postale per ridurre l’affluenza. Leggi

Gli Stati Uniti vanno verso un disastro elettorale annunciato

Alle elezioni di novembre un numero altissimo di statunitensi potrebbe non riuscire a votare. A causa della pandemia e degli sforzi dell’amministrazione Trump per ridurre l’affluenza. Leggi

Donald Trump e il razzismo dividono le chiese statunitensi

La pandemia di coronavirus, la violenza della polizia, le manifestazioni: gli Stati Uniti si preparano a eleggere il novo presidente tra molte tensioni. Il ruolo delle diverse chiese cristiane potrebbe essere decisivo. Leggi

pubblicità
La Cina spera nella rielezione di Trump

Il presidente statunitense continua a criticare Pechino. Ma i leader cinesi preferiscono comunque trattare con uno come Trump, che è incoerente, non sa stringere alleanze ed è incline a mercanteggiare. Leggi

Intanto nel mondo

Joe Biden ha vinto le primarie in Florida, Arizona e Illinois, ed è ormai a un passo dalla nomination democratica, rimpasto in Malawi, quattro mesi di carcere al giornalista marocchino Omar Radi. Leggi

Primarie democratiche, game over?

Non era stato previsto da nessuno, nemmeno dal più accreditato sito americano di sondaggistica elettorale che il supermartedì potesse riconfigurare la corsa democratica alla nomination con la chiarezza con cui l’ha fatto. Leggi

Bernie Sanders o Joe Biden: per chi vota il resto del mondo?

In politica estera le divergenze tra i due candidati favoriti alle primarie democratiche statunitensi sono molto nette, anche se poco note. Le preoccupazioni degli altri paesi del pianeta su chi sfiderà Donald Trump. Leggi

La California che sogna Bernie Sanders presidente

Viaggio nello stato che è il principale sostenitore del senatore del Vermont. Ma che ora vede sfumare la speranza di portarlo alla Casa Bianca. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.