Le notizie

°  
26 febbraio 2024
>>>
Anche gli anziani decidono di andare via da Cuba
In copertina
Il podcast per ascoltare l’articolo di copertina di Internazionale. Solo per gli abbonati e le abbonate. Questa settimana, il reportage di Masha Gessen dall’Ucraina.
Le notizie di scienza della settimana
In novant’anni solo cinque donne hanno vinto un importante premio per la matematica, si è formato un lago nel luogo più arido degli Stati Uniti: l’attualità scientifica, in breve.
Fallimenti in mostra
Al museo Picasso a Parigi ho visto un’ipnotica mostra dell’artista francese Sophie Calle. I suoi lavori sollevano tante domande.

Ultimi articoli


Donald Trump ha bisogno di soldi
Due tribunali lo hanno condannato a pagare più di 400 milioni di dollari di risarcimenti, a cui si aggiungono le spese legali per i processi in corso. Le difficoltà economiche dell’ex presidente sono un problema per tutti.
L’ossessione per la verginità è dura a morire
La ricerca dell’innocenza sessuale non è scomparsa dalla società moderna: sopravvive con forme più sfumate e per questo più insidiose. Un culto che produce effetti molto diversi su donne e uomini.
Gaza, le ragioni per sperare in un cessate il fuoco
Il negoziato per fermare il conflitto sembra andare nella buona direzione. Ma se stavolta l’occasione non sarà colta, sarà una tragedia spaventosa.

Cultura


Una rara fiducia
Il disco dei Tiger! Shit! Tiger! Tiger! è un’immersione nelle acque che stavano sulle copertine dei dischi anni novanta, tra Nirvana e Slint, in cui ti tuffavi che eri solissima al mondo e poi intravedevi qualcuno che ti era simile.

Altri articoli

Il settimanale


23/29 febbraio 2024 • Numero 1551 Ucraina. La democrazia muore in guerra
A due anni dall’invasione russa, gli ucraini sono stanchi e disillusi. Le riforme democratiche sono bloccate e si combatte ancora. L’unico obiettivo è sopravvivere. Il reportage di Masha Gessen uscito sul New Yorker. Foto di Lenka Klicperová
Altri numeri
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.